ARTE E ARCHITETTURA > Spettacolo e architettura teatrale per Michail Barchin e Vsevolod Mejerchol’d

 

I seguenti saggi – inediti in lingua italiana – costituiscono una parte di un lavoro svolto alla fine degli anni Ottanta come supporto e conclusione di un convegno e una mostra sull’architettura sovietica tenutisi a Milano. Scritti prima della caduta del muro di Berlino, sono, il primo, un capitolo incentrato sul teatro di Mejerchol’d, tratto dal libro Il metodo di lavoro dell’architetto. L’esperienza dell’architettura sovietica 1917-1957 dell’architetto Michail G. Barchin e debitamente annotato, e, il secondo, la premessa allo stesso volume con lo stato di conoscenza nel mondo occidentale del periodo e delle vicende analizzate nel libro di Michail Barchin e le conclusioni delle manifestazioni milanesi.

Michail Grigor’evic Barchin, Il teatro di Mejerchol’d, 1981 (con uno scritto di Mejerchol’d)
(1,1MB)

Maria Pia Belski, Note sull’architettura sovietica, 1989

 

 

 

 

webmasterwww.larici.it - info@larici.it